I nostri Partner

EUROPA

  • Europeans Throughout the World
  • ​iCAN
  • International Junior Chamber
  • Stand up for Europe


BELGIO

  • Maison des Associations Internationales
  • Romanian Community Belgium


DENIMARCA

  • Danish Board of Technology Foundation
  • Forum for International Cooperations
  • Nyt Europa, New Europe

 
FRANCIA

  • Sauvons l’Europe
  • Européens sans frontières


GERMANIA

  • Democracy International
  • LIBERTAS - Europáisches Institut


ITALIA

  • European Movement Italy


LETTONIA

  • ​Fonds atvērtai Sabiedrībai (DOTS)


LITUANIA

  • Global Lithuanian Leaders


SLOVENIA

  • Slovenian Paneuropean Movement


GRAN BRETAGNA

  • The Federal Trust for Education & Research
  • New Europeans




Ministri degli Esteri e degli Affari Europei che supportano  EPF

BELGIO

  • Philippe Maystadt


DANIMARCA

  • Uffe Ellemann-Jensen
  • Lene Espersen​
  • Bertel Haarder
  • Nick Hækkerup
  • Martin Lidegaard
  • Mogens Lykketoft
  • Per Stig Møller 
  • Holger K. Nielsen
  • Kjeld Olesen
  • Villy Søvndal


FINLANDIA

  • Pär Stenbäck
  • Alexander Stubb


ITALIA

  • Sandro Gozi


PAESI BASSI

  • Laurens Jan Brinkhorst


POLONIA

  • Radosław Tomasz Sikorski 


PORTOGALLO

  • Margarida Marquez


  IL FORUM DEL POPOLO EUROPEO

​​In passato, l'Unione Europea ha a più riprese cercato di avviare un dialogo coi suoi cittadini mirato all'elaborazione delle politiche comuni, ma tali iniziative hanno avuto poco successo. L'Unione continua perciò ad essere accusata di esser un'istituzione lontana dal suo popolo, mentre il Consiglio Europeo e la Commissione Europea vengono da molti considerati incapaci di ignorare i bisogni e le preoccupazioni dei cittadini europei.


Il Forum del Popolo Europeo inverte tale tendenza, offrendo alle persone la possibilità di formulare le loro idee e prposte politiche in tutti i 27 Paesi membri, e promuovendo e presentando tali proposte ai rappresentanti politici e agli amministratori europei e nazionali.


L'ambizione del forum è di divenire l'equivalente europea del Forum economico mondiale di Davos.


Obiettivo

L'obiettivo del Forum del Popolo Europeo è quello di rafforzare la democrazia europea e impegnare i popoli ed i media in Europa in un dibattito sulle strategie e visioni per il futuro dell'UE in collaborazione con altre iniziative europee nazionali. Questo dibattito cerca di influenzare il corso dell’Unione e di coordinare meglio le future strategie politiche dell'UE con le priorità delle popolazioni.  

Chi

Il Forum è implementato dall'organizzazione no-profit Europe’s People's Forum (EPF), registrata in Danimarca, in collaborazione con più di 50 Organizzazioni attive provenienti dai 27 Stati membri dell'UE. Le Organizzazioni si riuniranno nel 2017 per definire le azioni per i tre anni successivi.


Metodologia

Ogni anno il progetto sarà strutturato in cinque fasi:

  1. Il Forum del Popolo Europeo ed i suoi partner definiscono i 2 temi che saranno oggetto di discussione fra i cittadini europei. Questi temi saranno al centro dell’azione, attraverso dibattiti e attività on-line nei 27 Stati membri, a partire dalle richieste di dibattito e sulla base dei materiali informativi forniti dal Forum.
  2. Le Organizzazioni partner, con l’obiettivo di aumentare la partecipazione ed il dialogo democratico nei 27 Paesi sulle future riforme e politiche dell'UE, faciliteranno i dibattiti sui due temi attraverso i media, dibattiti on-line e discussioni pubbliche.
  3. In ciascuno dei 27 Paesi le Organizzazioni partner locali organizzeranno i dibattiti sui media e sulle piattaforme basate su Internet. Agiranno per favorire un'elezione democratica di due cittadini per ciascun Paese per partecipare alle discussioni tematiche.
  4. Due volte l'anno, 54 partecipanti provenienti dai 27 Stati membri dell'UE si riuniranno in Danimarca per discutere sulle domande formulate per i due temi definiti. Essi svilupperanno una proposta politica coerente per ogni tema, basata sulle informazioni e le opinioni espresse durante i dibattiti nazionali.
  5. Durante la riunione annuale in Danimarca, i partecipanti ai Forum tematici presenteranno le conclusioni generali dei dibattiti. Le loro conclusioni ed i contributi di altre iniziative democratiche europee forniranno la base per una strategia politica coerente che abbia come riferimento i due temi selezionati. Politici e funzionari delle regioni europee, degli Stati membri e delle Istituzioni Europee saranno invitati a discutere delle strategie e delle visioni.



Il Gruppo di Esperti


Il Gruppo di Esperti (Research Validation Panel) è costituito da ricercatori e istituzioni di ricerca riconosciuti in tutta Europa e che coprono una vasta gamma di temi che possano essere affrontati da EPF. Il Panel è incaricato di svolgere diverse funzioni importanti per il Forum del Popolo Europeo. Il Panel garantirà inoltre che le proposte politiche finali presentate dai cittadini non rappresentino solo semplici opinioni, ma risultino anche ben giustificate in una prospettiva analitica e politica più ampia. Sarà tuttavia importante che le visioni rimangano quelle che derivano dai dibattiti popolari nei 27 Paesi e siano solamente convalidate, corrette e motivate attraverso il Gruppo di esperti del Panel.


Il ruolo dei media e delle communità online

Un facile accesso ad Internet e un dibattito attivo sulle piattaforme online sono sicuramente cruciali per promuovere un dibattito all'interno dei differenti Stati memberi e per assicurare il più alto coinvolgimento del popolo europeo. Il forum lavorerà con le organizzazioni europee che raggruppano i media nazionali e regionali, i quali giocheranno un ruolo fondamentale nella diffusione del progetto e nell'aumento della partecipazione all'iniziativa.

Research Validation Panel

Il Gruppo di Esperti (Research Validation Panel) è costituito da ricercatori e istituzioni di ricerca riconosciuti in tutta Europa e che coprono una vasta gamma di temi che possano essere affrontati da EPF. Il Panel è incaricato di svolgere diverse funzioni importanti per il Forum del Popolo Europeo. Il Panel garantirà inoltre che le proposte politiche finali presentate dai cittadini non rappresentino solo semplici opinioni, ma risultino anche ben giustificate in una prospettiva analitica e politica più ampia. Sarà tuttavia importante che le visioni rimangano quelle che derivano dai dibattiti popolari nei 27 Paesi e siano solamente convalidate, corrette e motivate attraverso il Gruppo di esperti del Panel.


Organizzazione

Europe's Peoples Forum è registrato come Organizzazione senza scopo di lucro (Non-profit Organization) in Danimarca, con un Board (Consiglio di amministrazione) professionale composto da membri danesi ed europei che sono legalmente responsabili delle attività dell'Organizzazione. Il Forum avrà anche un Comitato Consultivo con rappresentanti dei 27 Stati membri.


La fase di lancio ed i primi tre anni di attività si svolgeranno in Danimarca e, oltre ai mezzi danesi, includerà anche la raccolta di fondi per il progetto provenienti da Fondazioni e aziende private, e dalle Istituzioni Europee a Bruxelles.

Il CdA è in attesa di ulteriori membri ma attualmente include:


  • Presidente: Niels Jørgen Thøgersen - ex Direttore della Comunicazione, Unione Europea
    • niels@europespeoplesforum.eu
  • Vice Presidente: Roger Casale, CEO New Europeans
    • email: roger@neweuropeans.net​​
  • Membro e Segretario Generale: Bent Nørby Bonde - Direttore Media Progress, primo direttore Baltic Media Center e TV 2 Bornholm
    • email: bnb@europespeoplesforum.eu  
  • Membro: Ylva Tiveus - ex Direttore della Comunicazione, Unione europea - ylva@tiveus.eu
    • ​email:ylva@tiveus.eu
  • Membro: Jakob Erle - ex Direttore dell'Istituto di dialogo danese-egiziano e IAED
    • email: ​jakob@erle.dk
  • Membro: Per Frimann - ex giocatore di calcio e ufficiale di stampa della CE, ora commentatore esperto di calcio
    • email: ​perfrimann@tdcadsl.dk
  • Membro: Povl Christian Henningsen - Proprietario Henningsen Global, ex EU interpreter
    • email: mail@henningsenglobal.com


Indirizzi:

Ryvangs Allé 18, 2100 Copenhagen Oe, Denmark, VAT 38364367 

oppure

40 Boulevard du Régent, 1000 Bruxelles